TREMENDO VELTRONIDE! prima puntata

by on September 14, 2012

Il sindaco Veltronide festeggiato dall'élite capitolina. Fotografia agenzia STRUNZ

 

Qui Lunare  dalla faccia nascosta della luna

Napoli

Il sindaco di Napoli, convocati un mese fa i giornalisti, comunicò al mondo una favolosa scoperta archeologica nell’ubertosa pianura fra Ercolano e Napoli “Colà, proclamò nel suo puro accento oxoniense, è stata rinvenuta a trenta metri di profondità un’armata di cavalieri e di fanti fatta di spazzatura pressata. “Gli esperti ci riferiscono che la spazzatura, risalente al quarto millennio avanti Cristo, risulta ottenuta da una pressa da almeno ventimila chili. Quale civiltà sconosciuta ha potuto elaborare una simile tecnologia se non la mitica Atlantide? E chi è il vostro sindaco se un lontano rampollo della mitica casa reale di Atlantide?” “Venivano da Marte, da Giove o da Alfa Centauri? Erano dei o giganti questi nostri gloriosi progenitori?
Ancora si scava, ancora si confida di trovare il favoloso strumento che ha forgiato questo incredibile esercito!”  “Venite, venite nella turisti nostra splendente città, vedrete l’armata sepolta di migliaia di cavalieri e di fanti, vedrete il Vesuvio vedrete Pompei, la reggia di Caserta, la camorra, il sangue di San Gennaro” ha declamato il sindaco.

 

Roma e Pamplona

Il sindaco Veltronide di Roma ha annunciato la ripresa degli spettacoli del circo in un nuovo Colosseo “Ci saranno tigri, tori, leoni. Ci saranno Gladiatori con scudi e spade, con reti e tridenti, allegre e truculente battaglie. Prima degli spettacoli ai gladiatori e alle belve sarà sosttuito il sangue rosso con quello grigio per la squadra A, giallo per la squadra B, azzurro e bianco per le belve, col duplice scopo di facilitare l’andamento dello scontro per gli spettatori e per non impressionare i cuori gentili dei ragazzi. Le famiglie potranno così andare allegre e giulive al circo e gustare i favolosi popcorn venduti per lo spettacolo.

Torino

Il sindaco di Torino in un affollata conferenza stampa ha insultato il sindaco Veltronide di Roma  e gli ha dato del copione “Non sa far nulla da solo Ha sempre copiato. E’ indecente! Quando incendierà Roma per trastullare i romani e i turisti?”, la risposta del sindaco di Roma fu rovente “Roma non copia, Roma ha portato la civiltà. Invito i combattenti torinesi a venire a fare i gladiatori nel nuovo circo di Roma Da noi troverete Fama e Denari!” Il sindaco di Torino rispose “Brutto mascalzone! Quando incendierai Roma? “ e l’altro rispose “Tra pochi mesi lo annunceremo. Sarà un incendio totale e memorabile con migliaia di comparse; ai turisti verrà assegnato un posto donde dovranno salvarsi con emozionanti fughe dal furore del fuoco. Bidoni di benzina collocati qua e là, trappole disseminate sul percorso, tratti scivolosi, tratti disseminati di chiodi a tre punte, tratti trattati con colla tenace e invisibile vivacizzeranno la festa. Tutti potranno partecipare; le famiglie festose coi loro bimbi sorridenti e le bandierine fornite dall’organizzazione, potranno scendere nell’arena virtuale oppure godersi lo spettacolo dietro le transenne. Sarà mille volte più emozionante della corsa dei tori di Pamplona.

Sacerdoti di tutte le fedi in un’ammirevole concordia, nello spirito di pace francescana di Assisi, saranno pronti per fornire conforto ai morenti, agli incollati, agli inchiodati, agli ustionati. Ci accuseranno ora di aver copiato da Pamplona? O avranno il coraggio di ammettere che Pamplona ha copiato da Roma?”

Il giornale IL MANIFESTO propose ai suoi fedeli lettori questo vitale quesito:”E’ di destra o di sinistra abolire così il glorioso sangue rosso?”

Fine della prima puntata

il Vostro affezionato Lunare dalla faccia nascosta della luna

Leave your comment

Required.

Required. Not published.

If you have one.