MIRACOLI! SEMPRE NUOVI MIRACOLI

by on September 19, 2012

L’Italia è il paese dei miracoli.

 

La nuova collaboratrice del Blog

TORVALDA la nuova collaboratrice del Blog sta meditando. Non disturbatela.

 

ELFO Primo Post della nuova collaboratrice INA TORVALDA 

Non mi riferisco al film di Zavattini, anche il noto regista non ha dovuto sforzarsi molto per trovare un titolo – Miracolo a Milano – che poteva apparire surreale per altri popoli, ma non per gli italiani. Intendo dire che per gli italiani le cose che fanno se non sono miracolose, non hanno realtà.

E così l’economia italica post-bellica si avviò solo perché fu un miracolo. E quello fu un miracolo che sollevò le sorti del Paese, che riuscì a divenire in poco tempo il quinto paese più industrializzato al mondo.
Dopo di allora, gli italiani hanno continuato a credere nei miracoli con il nefando atteggiamento di chi aspetta che le cose accadano per intercessioni occulte. Così oggi è un miracolo se si riesce a prendere un treno, un autobus in orario; oppure è un miracolo se, fidandosi delle sole indicazioni scritte (se insomma non si chiede più e più volte conferma), si riesce ad arrivare in una località nuova, o anche solo se quel autobus che avete preso, che porta scritto destinazione Pavia, arrivi sicuramente a Pavia.
Da qualche tempo, anche nella Sanità, è un miracolo se torni a casa vivo, o in condizioni migliori , o almeno nelle stesse condizioni in cui sei entrato in un ospedale.

E’ un miracolo se non vieni risucchiato da una voragine che improvvisamente si può aprire sotto i tuoi piedi ( spesso sotto la macchina) dopo un nubifragio, sia pur violento. E sì chè i nostri amministratori non possono mica badare a queste cose. Sono ben altre le cose che stano loro a cuore….
Prodigio ulteriore del nostro Paese è che i miracoli sono divenuti anche programma di un partito politico. Si osservi il tenore del programma della prossima campagna elettorale del pdl. E soprattutto si guardi il leader di tale partito. In fatto di miracoli, lui è un fulgido esempio testimoniale: lui, col passare del tempo, non invecchia, come tutti gli altri suoi coetanei. No, lui ringiovanisce: la pelle si fa più liscia , i suoi capelli rinfoltiscono, ecc..

Un vero miracolo!

Tale fede porterà agli italiani gli stessi benefici dello ormai lontano miracolo economico?

By Torvalda

3 comments

Avatar di elfo

Finalmente un avversario come Torvalda, finalmente un’antiberlusconiana o un antiberlusconiano di ferro con cui duellare. QUI IN QUESTO SITO SI STAVA MORENDO DI NOIA. Tutti contro la società civile! Tutti contro l’ELITE! Sto già affilando le unghie per graffiare poi le intingerò nel curaro. Sei avvertita Torvalda tu e quei rubamazzo della società civile di ESPRESSO REPUBBLICA infami golpisti (A MIO AVVISO) , loro e loro alleato PM (SEMPRE A MIO AVVISO PERCHÉ NON SI SA MAI con gli infami (naturalmente a mio avviso).
CURARO

by elfo on %e %B %Y at %H:%M. Rispondi #

Avatar di elfo

Di nuovo Curaro
Santo cielo c’è anche Torvalda la dissenterica che in fondo mi bollava come Merda Malcagata in quei due anni in cui si è lavorato nella stessa ditta.
Che in fondo la gara d’insulti è un’arte nobile a cui inneggia anche Borges e nella quale Curaro e Torvalda eccellevano.
Che poi, a parte la stronzaggine, nella quale questo pescecane femmina questo Boletus Satana, questa Ammanita falloide eccelle, ha pure una buona testa e un ottimo fioretto. E allora propongo di fare a metà. Metà litigio razionale e metà gara d’insulti.

Certo grave peccato il premier Berlusconi. Ho letto il Post di Torvalda sul suo blog. tremendatorvalda.daonwews.com
Anche se ovviamente il sarcasmo e il grottesco di Torvalda sono esagerati. Berlusconi non ha tentato di far credere al miracolo della ricrescita dei capelli! Esiste un’operazione che si chiama trapianto dei capelli e nessun suo ammiratore pensa al miracolo della ricrescita dei capelli. Comunque è grave che l’abbia fatto! Almeno altrettanto grave quanto ciò che combinano quelle infami vecchiacce quaranta – cinquanta-sessantenni che si tingono i capelli, che si abbronzano, che si curano i denti, che se li fanno innestare falsi, che si mettono le dentiere, che si truccano gli occhi. Peggio ancora la sessanta settantenni che esibiscono sfrontatamente capigliature rosse, bionde, nere, castane, cambiando addirittura colore. E lo cambiano addirittura a vent’anni. E si fanno le strisce bionde o bianche. O peggio si fanno raddrizzare il naso storto! E si fanno di quello stesso naso abbassare la gobba e poi riempire i seni e poi tagliare il mento e poi e poi. E i maschio poi! Quanti miracolati anche fra i politici! Quanti pochi grigi!
Ma Berlusconi la fatta ancora più grossa perché l’ha fatta da primo ministro e per primo! Santo cielo se sei primo ministro aspetta che un altro primo ministro lo faccia prima di te! Tu rappresenti il paese e cosa penseranno all’estero? che tutti in Italia ci tagliamo i capelli? Che ci coloriamo i capelli? Che sostituiamo i denti caduti?
Stiramento, labbra a bubble gum, acido ialuronico contro rughe e rughette, cancellazione macchie sulla pelle, snellimento pance e cosce. Allelujjjjaaaa. E’ il festival dei miracoli. !!!
Ma naturalmente gli odiatori di Berlusconi vedono solo Berlusconi. Un po’ come i pubblici ministeri.

by elfo on %e %B %Y at %H:%M. Rispondi #

Avatar di elfo

Risposta di Elfo a Torvalda
A parte il carattere di Curaro che del resto fa giustamente il suo mestiere di veleno e di cui condivido in buona parte la sostanza non le parole e i modi da vero rognoso, (conoscendo il carattere altrettanto spinoso, litigioso, selvaggio di Torvalda non c’è che da aspettarsi una replica altrettanto feroce) Voglio solo fare qualche considerazione tentando di rispondere alla domanda perché Berlusca (uno dei mille nomi di Dio?) l’ha fatto? Perché nonostante le prevedibili critiche le prevedibili ironie, i preferibili feroci sarcasmi, la prevedibile messa in mostra odio ridicolo di fronte a un’opinione pubblica italiana e mondiale l’ha fatto? Perché l’ha fatto nonostante l’altrettanto prevedibile eternità della replica dei nemici?
La risposta è semplice. A Berlusconi non è certo sfuggito che il marito preferisce vedere la moglie o l’amante coi capelli neri, castani e biondi piuttosto che grigio sporco anche se sa che la versione tinta che gli sta di fronte è la versione falsa. Come non è sfuggito che la giovincella che se fatta correggere il naso o i denti, o il seno sia molto più corteggiata proprio da coloro che prima la
snobbavano. Magari è criticata, magari è derisa, magari è compatita ma piace più di prima e fra qualche tempo nessuno ricorderà più com’era. Questo per le donne come per gli uomini. Perché siamo fatti così? Forse perché portiamo nel nostro DNA…
Perché la testa fine (anche se Stronza) di Torvalda non ci dice la sua?

by elfo on %e %B %Y at %H:%M. Rispondi #

Leave your comment

Required.

Required. Not published.

If you have one.